In attuazione a quanto disposto dall'art. 68 del D.Lgs. n. 150 in data 27/10/2009, si pubblica il "Codice Disciplinare dei dipendenti pubblici", come meglio individuato dagli artt. 55 e seguenti del D.Lgs. n. 165/01 come integrato con modifiche dal già citato D.Lgs. n. 150/09, recante l'indicazione delle "Sanzioni Disciplinari e Responsabilità dei Dipendenti Pubblici".

Come indicato dal testo dell'art. 55 del D.Lgs. 165/2001, le nuove disposizioni costituiscono norme imperative, ai sensi degli artt. 1339 e 1441 del Codice Civile e, pertanto, integrano e modificano le fattispecie disciplinari previste dai CCNL, comportando l'inapplicabilità di quelle incompatibili con quanto disposto dalle modifiche introdotte al D. Lgs. 165/2001.

SI PRECISA CHE LA PUBBLICAZIONE SUOL SITO ISTITUZIONALE DEL PRESENTE PROVVEDIMENTO EQUIVALE, A TUTTI GLI EFFETTI. ALLA SUA AFFISSIONE ALL'INGRESSO DELLA SEDE DI LAVORO.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 aprile 2013, n. 62 - Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici (articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. (13G00104)  (GU n.129 del 4-6-2013)

Estratto codice disciplinare personale amministrativo MIUR (Art. 13 CCNL 2002/2005 del 12.06.2003, come modificato dall’art. 27, commi 1 e 2, del CCNL 2006/2009 del 14.09.2007)

Allegato 2 al CCNL Comparto Ministeri (Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni)

Codice comportamento

Codice condotta molestie sessuali

D.Lgs.297-94 sanzioni docenti

Decreto 150/2009

CCNL 2006-09 codice disciplinare

Nota prot.3310 - CM 88-2010

 

Circolare 88 del 08/11/2010

Allegato 4 Circ. 88/2010

Allegato 3 Circ. 88/2010

Allegato 2 Circ. 88/2010

Allegato 1 Circ. 88/2010

 

Circolare 14/2010 D.Lgs. 150 problematiche applicative

Albo on line

albo on line

 
Inizio